Escursioni di mezza giornata

Bolgheri, Castagneto, Suvereto, Campiglia, Baratti, Populonia…

Comune di Castagneto Carducci (e visita di Bolgheri)

Gli itinerari nella natura. Distanza 10 minuti.

Giace suadente sulla sommità della sua collina, domina la campagna ed il mare circostante, il borgo medievale, si sviluppa intorno al  Castello dei Della Gherardesca, edificato intorno all’ anno 1000.
Il Museo Giosuè Carducci, è un luogo ricco di testimonianze, fondato all’interno della casa dove il Poeta fu solito trascorrere lunghi periodi della sua vita.
Numerose possibilità per l’organizzazione di escursioni e passeggiate attraverso percorsi ad hoc già collaudati, tra boschi, pinete, campagna, colline fino a raggiungere il mare.

Segnaliamo gli itinerari di maggiore impatto emotivo, in bicicletta, a cavallo, o a piedi, come quelli che percorrono la via Bolgherese ed il viale dei cipressi o la passeggiata, di 3 km, lungo la spiaggia di Marina di Castagneto.

“Antica Campigliese”, “Sentiero dei Molini”, “Sentiero delle Sorgenti”, di varia difficoltà e lunghezza, per godere di tutta la bellezza dei panorami, conoscere la ricca vegetazione del luogo, e di venire a contatto con interessanti reperti storici nonché antichi insediamenti, come le carbonaie.

Bolgheri

Il Paese antico più esclusivo del territorio, apprezzata in tutto il mondo la sua cultura eno-gastronomica. La casa d’infanzia del poeta Giosuè Carducci e l’oratorio di San Guido, sono luoghi di grande suggestione insieme alle sue Chiese e la campagna circostante.

Comune di Donoratico

Distanza 10 minuti.

La sua dislocazione è a metà strada tra Castagneto e la sua marina

Collocato direttamente sulla ‘Via Aurelia’ strada di epoca romana, deve il suo nome al castello di epoca medievale.

Donoratico  si caratterizza anche come sede per la costruzione di imbarcazioni da competizione e da diporto.

Itinerari di assoluto fascino e adatti a qualsiasi esigenza, sono itinerari che si possono svolgere a piedi, con l’ausilio di una bicicletta o nella versione più romantica, in sella ad un cavallo.

I percorsi “Sentiero delle Sorgenti”, “Sentiero dei Molini”, “Antica Campigliese”, di varia difficoltà e lunghezza, per godere di tutta la bellezza dei panorami, conoscere la ricca vegetazione del luogo, e di venire a contatto con interessanti reperti storici nonché antichi insediamenti, come le carbonaie.

Comune di Suvereto
Distanza 15 minuti.

Incantevole e dall’armoniosa architettura si forma di antiche mura e vicoli lastricati su cui si stagliano palazzi storici, chiese di grande suggestione, piccoli chiostri e case di pietra.

Splendido borgo medievale, trae le sue origini già prima dell’anno mille,  Suvereto  è un vero gioiello incastonato sulle pendici delle colline che dominano il mare e la Costa degli Etruschi.

La Strada del Vino trova qui un sentiero di campagna fiorente, ricco di viti e di olivi secolari.

Comune di Campiglia Marittima
Distanza 10 minuti.

Di particolare interesse sono le chiese, tra le quali la Pieve di San Giovanni, splendido esempio dello stile romanico-toscano e la Chiesa di San Lorenzo, risalente al 1200, edificata dentro la cinta muraria.

Il Palazzo Pretorio, antico simbolo del potere politico e militare, ospita un importante archivio ed un museo.Suggestiva cornice alla Enoteca pubblica, vetrina degli eccezionali vini della Costa degli Etruschi e sede per promuovere e valorizzare la cultura vitivinicola della Val di Cornia insieme all’Istituto della Strada del Vino.

L’ottocentesco Teatro dei Concordi, raccolto ed affascinante, è sede di importanti rappresentazioni teatrali.

In questo borgo, antico castello medievale, ricco di storia e di tradizioni, le strade, i vicoli lastricati, i palazzi, sono disposti a semicerchi concentrici, dando un senso di grande armonia. Il centro storico è raccolto entro la cinta muraria. Sulle piazze si affacciano <i>botteghe artigiane, musei, osterie.

Comune di Sassetta
Distanza 20 minuti.

Sassetta, paese storico della Costa degli Etruschi, incastonato tra boschi e selve di castagni, si erge sulla sommità di una collina che domina il mare.
Qui si svolgono manifestazioni ricche di suggestione e di folclore, tradizioni antiche tramandate dai genitori ai figli nell’arco di un tempo ormai immemore.
Ideale location per percorsi trekking, qui l’amante della natura incontaminata, raggiunge facilmente sentieri organizzati per le passeggiate a piedi in bicicletta o a cavallo.

Troverete una gastronomia sana e gustosa, che viene mirabilmente celebrata in ogni ristorante o nelle sagre autunnali.

Comune di Venturina
Distanza 10 minuti.

A testimoniare gli sfarzi dell’epoca settecentesca e novecentesca: Villa Mussio, Palazzo Magona, e Tavolino Rovesciato, ed una Thaerme etrusco-romana

Intorno alla Thaerme etrusco-romana di Caldana, sono di recente sorti importanti stabilimenti.

Qui trova spazio anche il Museo della Civiltà del Lavoro, inedita collezione di ca. 6.000 oggetti di vita quotidiana legati al lavoro contadino e ad altri mestieri atti al normale svolgimento dell’attività agricola.

Venturina si trova in un’area strategica per il proseguo dell’itinerario della Strada del Vino

Comune di Massa Marittima
Distanza 30 minuti.

Massa Marittima è ‘Città Slow’ e fa parte del Consorzio ‘Bandiera Arancione’

Altitudine 400mt, 20 km dal mare, accoglie i suoi ospiti fra la “città vecchia” e la ‘Città nuova’, la prima raccolta intorno al magnifico duomo, di ispirazione medievale e dall’altissimo valore artistico; la seconda, un progetto del 1228.

Massa Marittima è una piccola perla dell’interland toscano. L’antica Cattedrale o Duomo del 13° secolo costruita in stile Romanico Pisano domina piazza principale della cittadina di Massa e di cui consigliamo vivamente la visita soprattutto per la notevole bellezza ed unicità dei suoi interni di eccellente fattezza, la fonte battesimale scavata in un unico masso di travertino. Accanto al Duomo si slancia in cielo il campanile che si ispira ad elementi romanici senesi.

La città di circa 10.000 abitanti si popola in estate fino ad arrivare a 20.000 persone e dedica la sua attività principale alla valorizzazione del patrimonio naturale e dei suoi prodotti, e alla dolce accoglienza dei suoi turisti.

Comune di Piombino
Distanza 20 minuti.

Protesa sul mare, su un promontorio di fronte alle isole dell’Arcipelago Toscano, Piombino è, della Costa degli Etruschi, una delle località di cui scoprire fascino e bellezza.

Qui si possono praticare tutti gli sport marini e percorrere itinerari immersi nella natura, ideali per passeggiate a piedi, in bicicletta ed a cavallo.

La cucina marinara e quella dell’interland hanno i sapori e gli aromi di questa terra.

E’ facile noleggiare un’imbarcazione per una gita anche giornaliera o meglio ancora un taxi marino, l’affitto può avvenire anche per il periodo notturno. Baratti un sito attrezzato ed un importante scalo per i diportisti.

Populonia gli etruschi e Il parco archeologico
Populonia, Una strada, da cui si domina un meraviglioso panorama, congiunge Populonia al golfo di Baratti, dove sono presenti importantissime testimonianze di epoca etrusca.

Comune di Livorno
Distanza 60 minuti.

Livorno, riserva naturale e mare degli Etruschi

Istituita nella seconda metà del sedicesimo secolo quando, per le strategie militari e commerciali dei , il villaggio di pescatori sorto intorno al Mastio di Matilde di Canossa diviene rapidamente uno dei principali porti del Mediterraneo. Le testimonianze delle “Nazioni”, che contribuirono alla nascita e allo sviluppo di un porto importantissimo e conosciuto in tutto il Mediterraneo, sono ancor oggi presenti negli edifici di culto, nei cimiteri storici, negli archivi..

Cosa Fare: Proposta Tour di mezza giornata

I Parchi della Val di Cornia

Il Parco della Magona, ospita al suo interno un’oasi biogenetica, i Parchi della Sterpaia  e di  Montioni,  l’Oasi florofaunistica del Parco di Rimigliano, il Parco delle Colline livornesi, di notevole interesse storico-naturalistico….

Itinerario: ‘Sulle Vie degli Etruschi’

  • Servizio di Noleggio gommoni Taxi per mare Diving Center e molto altro ancora per ricondurVi direttamente “sulle Vie degli Etruschi”
  • Centro Carapax
  • Centro Europeo per la salvaguardia delle tartarughe

Parco Avventura
Centro Educazione Ambientale “il Giardino Sospeso”

I percorsi acrobatici
I percorsi acrobatici sugli alberi, costituiti da una serie di piattaforme fisse e sospese collegate da passaggi di differenti difficoltà e lunghezza, sono realizzati per poter effettuare una molteplicità di esercizi da compiere in totale sicurezza.

I Percorsi:

  1. Percorso pratica
  2. 2 Percorsi per bambini
  3. Percorso Verde
  4. Percorso Blu
  5. Percorso Rosso
  6. Percorso Istintivo di tiro con l’arco
  7. Noleggio MTB e possibilità di utilizzare i barbecue

Per  scuole o gruppi (minimo 15 persone)  si possono seguire le seguenti attività:

  1. Laboratori didattici nel verde
  2. Escursioni giornaliere nel Parco
  3. Gara di Orienteering
  4. Soggiorni didattici nel Parco
  5. Percorso dello Gnomo (per scuole materne o bambini di età inferiore ai 6 anni)

 

Centro faunistico parco Gallorose
Centro faunistico con percorso attrezzato

 

Acquapark
Parco acquatico di divertimento

 

  • Possibilità di degustazioni prodotti tipici. Visite a cantine con degustazioni e/o acquisto vino e/o olio.
  • Bagno in lago termale
  • Lago con acqua naturale a 36 gradi dove fare un piacevole bagno
  • Parco giochi ragazzi
  • Entusiasmante Parco divertimenti.

Spiagge di grande attrazione
Calaviolina :  baia sabbiosa di grande bellezza premiata nel 2004-2005 come una delle 11 spiagge più belle d’Italia così particolare da produrre una sorta di suono di violino quando vi si cammina a piedi nudi.
La buca delle fate: graziosa caletta di ripida scogliera raggiungibile via terra. Prende il nome dal sito archeologico.
Spiagge bianche : sabbia bianchissima e mare blu, effetto Caraibi prodotto dalla soda

Visita delle miniere e mostre minerarie
A Campiglia si può visitare  l’estrazione di minerali e in alcune stagioni le mostre

Molte le soluzioni per gli amanti dell’equitazione

Gite organizzate. Trekking. Maneggi. Ostacoli. Visita scuderie purosangue. Lezioni ai vari tipi di monta. Passeggiate. Esiste un circolo locale che organizza belle manifestazioni

Sport per tutti i gusti ed esigenze

San Vincenzo è dotato di impianti sportivi moderni e vari. Quasi ogni tipo di sport è possibile da quelli in mare, al trekking in bici con tanti bei percorsi, ai classici sport all’aperto e al chiuso.

 

Acquario della citta di Livorno
Il rinnovato acquario di Livorno propone  tutti  i pesci della nostra zona oltre altri mediterranei

Le sagre e feste paesane
Innumerevoli ed interessanti